Edilizia scolastica, manutenzione straordinaria e noleggio caldaie

Oggi più che mai la scuola è un tema all’ordine del giorno: la stragrande maggioranza degli istituti ha infatti appena riaperto le porte dopo un anno scolastico profondamente condizionato dall’emergenza Coronavirus.

Le ultime settimane, in particolare, sono state dedicate all’adattamento degli ambienti didattici e delle aule per il contenimento del contagio, ma progetti a lungo termine sono egualmente in corso a seguito del rilascio dei finanziamenti statali per gli interventi di manutenzione straordinaria e l’incremento dell’efficienza energetica negli edifici scolastici.

Le spese ammissibili per tali interventi sono le seguenti:

  • lavori di manutenzione straordinaria su edifici pubblici destinati ad uso scolastico, nonché per opere murarie, impianti e sistemazioni esterne;
  • acquisto di beni durevoli, come a titolo semplificativo ma non esaustivo, tensostrutture o strutture modulari per la realizzazione di nuovi spazi;
  • interventi edilizi di adeguamento di edifici pubblici per la creazione di nuovi spazi utilizzabili per la didattica.

Fra queste, ricade quindi la possibilità di sostituire impianti di riscaldamento obsoleti e non efficienti con sistemi nuovi, capaci di garantire una maggiore performance energetica e un risparmio nel lungo termine.

Nelle ultime settimane siamo stati contattati da molti istituti e dirigenti scolastici alla ricerca di soluzioni temporanee per il prossimo inverno.

La sostituzione o l’aggiornamento di un sistema di riscaldamento fisso possono richiedere da settimane a mesi, durante i quali è fondamentale poter continuare a garantire le temperature richieste per legge negli istituti scolastici e la fornitura di acqua calda sanitaria.

Le nostre caldaie in container a gasolio e a gas sono state progettate per rispondere con efficacia a questo tipo di bisogni. Dotate delle più recenti tecnologie del settore, possono funzionare senza supervisione e permettono di controllare la produzione di acqua calda attraverso un timer programmabile.

Proponiamo ai nostri clienti un’ampia gamma che va da 100 a 1500 kW, in grado di adattarsi a qualsiasi esigenza indipendentemente dalla dimensione, ed un servizio di gestione e rifornimento del carburante.

Ogni centrale termica è posizionata all’interno di un container in acciaio resistente alle intemperie e dotato di doppie porte di accesso con meccanismo di bloccaggio. Questo permetterà l’installazione in esterno senza preoccupazioni, sia per la sicurezza degli studenti e del personale, sia per il lasciare la caldaia incustodita. ­­­

Noleggio caldaie: domande e risposte

Le vostre caldaie forniscono sia riscaldamento che acqua calda sanitaria?
Sì, le nostre caldaie possono fornire sia riscaldamento che acqua calda, e sono collegabili molto rapidamente ai sistemi dei nostri clienti.

Quali combustibili utilizzano?
Le nostre centrali termiche in container funzionano a gasolio (GPL) o a gas. Abbiamo inoltre una vasta gamma di caldaie elettriche.

Fornite tubi, raccordi e accessori con le vostre caldaie?
Sì, disponiamo di una vasta gamma di raccordi e tubi flessibili, fan coils e centrali di trattamento aria. Possiamo inoltre noleggiare serbatoi per il gasolio e proporre un servizio di gestione del carburante.

Come scegliere il tipo di caldaia da installare?
Per determinare il modello più adatto alle vostre esigenze, vi consigliamo di contattare i nostri esperti.

In quanto tempo siete in grado di effettuare la consegna delle caldaie?
In caso di emergenza e in base alla vostra localizzazione, la consegna può essere effettuata in giornata. Il nostro team è molto reattivo e si adatterà alle vostre esigenze e disponibilità.

Nolo Climat offre un servizio assistenza in caso di emergenza?
Sì, il nostro servizio di emergenza è attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7 al numero 0331 556021.