Homepage > Blog > Caldaie > Qual è la temperatura ideale sul luogo di lavoro?

Qual è la temperatura ideale sul luogo di lavoro?

Con l’avvicinarsi dell’inverno, ci sono innumerevoli ragioni per le quali i nostri clienti ci contattano per il noleggio di riscaldamento o caldaie. E quando le temperature iniziano a diminuire, ci sono delle domande che si ripresentano ogni anno: qual è la temperatura ideale sul luogo di lavoro? La temperatura influisce sulla produttività dei dipendenti? Quando si parla di settare il termostato è noto quanto sia difficile mettere tutti d’accordo.

Un decreto del Presidente della Repubblica (DPR) dice che negli uffici, così come nelle scuole e nelle case, la temperatura non dovrebbe superare i 20 gradi centigradi, con 2 gradi di tolleranza. Negli edifici adibiti, invece, ad attività artigianali e industriali il limite è 18 gradi. Anche se, rivela uno studio dell’Università di Maastricht in Olanda, le donne avrebbero bisogno di alzare il termostato di qualche grado: per lei, secondo i risultati, la temperatura ideale è 24,5 gradi, per lui 22 gradi.

La nostra casa madre inglese, Andrews Sykes, ha recentemente condotto un sondaggio nel quale ha rilevato che il livello di produttività in ufficio è più elevato quando la temperatura è di 22℃. Circa l’80% degli intervistati ha ammesso di lamentarsi della temperatura del proprio ufficio, il che sottolinea la diffusione del problema. Queste statistiche evidenziano come investire nel riscaldamento e nelle caldaie giochi un ruolo importante nel garantire un ambiente di lavoro adeguato.

Perché la manutenzione del riscaldamento è importante?

Effettuare la manutenzione ordinaria ai sistemi fissi prima dell’inizio della stagione è un consiglio sempre valido. Un sistema di riscaldamento rotto in pieno inverno, così come la mancanza di acqua calda, potrebbero avere un impatto negativo non solo l’umore dei dipendenti, ma anche sulla sicurezza del luogo di lavoro.

Tuttavia, esistono circostanze imprevedibili nelle quali riscaldamento e caldaie si guastano e, sfortunatamente, nella maggior parte di questi casi la riparazione può richiedere dei giorni (o addirittura settimane) se un pezzo va ordinato e sostituito. Quindi, cosa fare quando il vostro impianto di riscaldamento non è più all’altezza del compito o smette completamente di funzionare?


Si dovrebbe cercare una soluzione nel più breve tempo possibile… ed è più facile di quanto si pensi! È in queste situazioni d’urgenza che un fornitore come Nolo Climat ha la soluzione perfetta: quando le temperature sono basse, e non è possibile aspettare tutto questo tempo per ripristinare i sistemi, il noleggio di riscaldatori o caldaie consente di correre immediatamente ai ripari.

Un esperto del settore verificherà le vostre precise esigenze prima di proporre un’installazione. Una volta selezionata, l’apparecchiatura verrà consegnata e messa in funzione nel giro di poche ore per garantire che il problema venga risolto il prima possibile.

Cosa fare se il riscaldamento si guasta?

Lo scorso inverno, siamo stati contattati da una società di sviluppo software con sede a Bologna. Il loro sistema di riscaldamento era in panne e il cliente voleva noleggiare dei riscaldatori per i loro uffici. Uno dei nostri tecnici ha immediatamente organizzato un sopralluogo per comprendere le esigenze dell’edificio e proporre l’unità più adatta.

In poche ore un riscaldatore a gas IG65 è stato installato. L’apparecchio è stato posizionato in un’area esterna ed equipaggiato con un condotto flessibile che ha permesso di canalizzare l’aria calda all’interno dell’edificio.

Risulta spesso incredibile ai nostri clienti la rapidità con la quale i nostri riscaldatori riescono ad innalzare la temperatura. In pochi minuti dall’avvio, l’ambiente di lavoro era nuovamente caldo e confortevole per tutti i membri del personale.

Questo esempio dimostra come rivolgersi a degli specialisti permetta di porre rapidamente rimedio a fronte di guasti e malfunzionamenti. Il noleggio del riscaldatore ha “tamponato” efficacemente il problema, combattendo il freddo ed evitando malumori, mentre il sistema fisso veniva riparato.

Noleggio di riscaldamento per cantieri edili

Il progetto precedente mette in evidenza quanto la manutenzione dei sistemi fissi sia importante, ma ci sono innumerevoli casi nei quali soluzioni per il riscaldamento o per la produzione di acqua calda sanitaria sono necessarie per tutelare lavoratori sono direttamente esposti alle temperature invernali – i cantieri edili l’esempio più comune. Il freddo e le gelate possono avere enormi implicazioni finanziarie per le imprese che operano nel settore, compresi i costi associati a ritardi e materiali danneggiati.

L’esperienza di Nolo Climat in questo campo è stata fondamentale per garantire che un importante progetto di costruzione rispettasse le scadenze superando una serie di sfide. Siamo stati contattati per assistere un appaltatore responsabile della costruzione di una nuova scuola, con il progetto fermo nelle sue ultime fasi. Per accelerare l’asciugatura dei pavimenti e delle pareti in gesso è stato necessario un noleggio di riscaldamento in urgenza. In caso contrario, le scadenze non sarebbero state rispettate e l’intero progetto avrebbe subito ritardi con conseguenti costi di migliaia di euro. Installando un riscaldatore a gasolio FH111 ad alta capacità, siamo stati in grado di assicurare i grandi volumi di aria calda necessari sul cantiere per velocizzare questa fase cruciale della costruzione.

Nella scelta di una soluzione di riscaldamento portatile o di una caldaia – in particolare quando sono necessarie unità più grandi e potenti – è necessario considerare attentamente anche i vantaggi associati all’efficienza del combustibile e la sua correlazione con la riduzione dei costi operativi.

In quanto tempo potete consegnarmi i riscaldatori o le caldaie?

Da Nolo Climat siamo in grado di raggiungere qualsiasi località entro poche ore dalla vostra richiesta. Questo ci permette di garantire una risposta rapida a fronte di qualsiasi emergenza, e di facilitare la continuità operativa riducendo al minimo i tempi di inattività.

Il fornitore prescelto dovrebbe essere in grado di offrirvi un servizio di gestione del carburante su misura che vi supporti per tutta la durata del noleggio del riscaldatore o della caldaia, sia esso pianificato o di emergenza. Questo servizio fungerà da forma di assicurazione contro il rischio di esaurimento del gasolio.

Sebbene la scelta del prodotto giusto per la vostra applicazione sia importante, dovete anche considerare i vantaggi dello scegliere un fornitore affidabile, che sia in grado di soddisfare le vostre esigenze a prescindere dall’ora, dalla scala o dalla località.

Con il fornitore giusto al proprio fianco, si può avere la certezza che a qualsiasi guasto si porrà immediatamente rimedio. Alla Nolo Climat disponiamo di una gamma ineguagliabile di riscaldatori portatili e caldaie in grado di garantire che qualsiasi problema legato alla temperatura o alla produzione di acqua calda possa essere superato al primo tentativo.

Quanto può costare una soluzione di riscaldamento temporanea?

Il noleggio di attrezzature adatte al vostro sito o al vostro processo non deve necessariamente essere costoso, ed i nostri esperti hanno la possibilità di personalizzare ogni soluzione per soddisfare le vostre esigenze di budget. Se necessario, si può organizzare un sopralluogo o, in alternativa, ricevere un preventivo per telefono una volta che siamo a conoscenza di ciò che state cercando.

In questo settore non c’è mai un lavoro uguale ad un altro, per questa ragione i nostri tecnici tratteranno il vostro progetto come unico sulla base delle sue specificità.

Le temperature stanno scendendo e l’inverno sta arrivando in tutta Italia, perché aspettare che qualcosa vada storto quando è così facile prendere misure precauzionali? Chiamateci al numero 0331 556021 o visitate noloclimat.it

This article was posted in Caldaie, Riscaldamento and tagged , , , . Both comments and trackbacks are closed.